Regali aziendali deluxe: dagli Swaroski ai viaggi Salabam

Oggi ti voglio raccontare due storie di successo, due idee diverse, ma entrambe innovative nel settore dei regali aziendali che forse ti daranno qualche spunto utile.

Il welfare aziendale, anche in Italia sta diventando una realtà sempre più articolata ed efficiente, e proprio in virtù di questi sviluppi, delle aziende che operano in due settori completamente diversi, stanno ottenendo eccellenti risultati sia a livello di fatturato che a livello di immagine, semplicemente per aver unito loyalty e premi aziendali in un sapiente equilibrio destinato al successo.

Swarovski, un’idea brillante

Se dico Swaroski, la prima cosa che ti viene in mente è la luce e il bagliore di meravigliosi cristalli declinati in diversi tipi di gioielli e accessori vari. Quest’azienda particolarmente longeva –  vanta 120 anni di attività – si è ritagliata uno spazio notevole nel segmento di mercato della fashion jewerly, diventando leader mondiale nel taglio del cristallo. Chi non conosce i famosissimi cristalli Swarovski? Ebbene, a decretare il successo dell’azienda non solo la bellezza e l’originalità del taglio, ma anche e soprattutto la qualità sia delle materie utilizzate sia delle tecniche dei professionisti/artisti del taglio.

Tutti questi ingredienti hanno fatto si che l’azienda arrivasse a raggiungere l’Olimpo del settore dei gioielli di design in cristallo, ma dopo aver raggiunto questa vetta, la cosa più naturale è quella di volerne scalare subito un’altra. Marion Quast, direttore del settore Gifts Business Europe, ha affermato con serafica sicurezza, che l’azienda, dopo aver ottenuto un ruolo di punta nell’ambito della moda, vuole adesso cimentarsi nel business dei regali aziendali.

Un mercato in forte crescita

Quello dei regali aziendali è un mercato in forte crescita. Man mano ci si è resi conto che era oltremodo sciocco fermarsi al panettone natalizio e alla scatola di cioccolatini. I dipendenti avevano bisogno di incentivi molto più intriganti. Così si è andati ad attingere nuove idee dalle aziende statunitensi dove ormai da anni quello dei benefit aziendali era un settore affermato. Tutti oggi come oggi hanno potuto capire il valore di questa pratica, sia per aumentare la produttività che la competitività di un’azienda.

Le aziende dove si vive e lavora in un clima sereno sono le aziende destinate a ottenere successo. E per creare un clima sereno e produttivo si deve lavorare molto sugli incentivi ai dipendenti. Il segreto sta nel non vedere questa pratica come un premio dato per ottenere il risultato, bensì come compenso per aver lavorato bene e negli interessi dell’azienda. Uno stimolo positivo insomma. Fortunatamente negli ultimi tempi tantissime aziende si sono rese conto che fornire un paniere di benefit variegato è la scelta migliore per la propria azienda. Aumentata la domanda è chiaramente aumentata l’offerta, e così, le aziende che si sono buttate nel mondo dei regali aziendali sono aumentate.

Una di quelle che ha deciso di tentare questo business è appunto SWAROVSKI, che promette grandi sorprese. Non c’è da dubitare su questo perché, come ha sostenuto Marion Quast, saranno immesse in questo mercato le migliori collezioni Swarovski, come la Branded Collection, che mette in vetrina gioielli, accessori moda, ma anche casa, ufficio, ma proporrà anche una speciale collezione per Natale e award dedicati alle aziende. Un’idea che farà gola a molti, e sicuramente le aziende con diverse quote rosa faranno un pensierino su questo brand.

Dai gioielli ai viaggi Salabam

Nel tempo si è dunque capito che il regalo aziendale non poteva essere assimilato al gadget, quindi via penne col brand, via cestino con torroncini e spumante, via portachiavi e ombrelli con il logo dell’azienda a tutto campo. Si è capito che bisogna offrire qualcosa che abbia un vero valore, che sia di qualità, e laddove si può, che sia di lusso. Ci sono diverse aziende che hanno scelto di offrire ai propri dipendenti solo benefit deluxe per distinguersi dal resto del mercato e quindi hanno focalizzato la propria attenzione su device elettronici, gioielli, viaggi. Ma se in un primo momento a essere più richiesti erano i device elettronici, dai notebook ai tablet agli smartphone, si è man mano arrivati ad apprezzare regali che avessero un qualcosa in più.

L’azienda Salabam, per intuizione di Marco Mazza, ha deciso di non perdere l’occasione di immettersi in questo fiorente business, e non aveva torto. Salabam è un’azienda che si occupa di creare viaggi e soggiorni modulabili, quindi siamo ben lontani dai soliti pacchetti dei cofanetti. Stiamo infatti parlando di un servizio completo, creato per dare al cliente il massimo piacere esperienziale. La visone del viaggio, infatti, non è quella di un mero premio aziendale, il contentino da dare al collaboratore di fiducia che ha svolto bene il suo compito, il viaggio è l’occasione per vivere un’esperienza indimenticabile, è un regalo emozionale.

uomo relaxIl vantaggio per le aziende e per i dipendenti è subito ben chiaro. Ti spiego meglio. Pensa ai classici cofanetti, quante volte ti sarà capitato di sentire il tuo dipendente o amico “Eh ma non è possibile, sono mesi che cerco di prenotare e non mi rispondono.” oppure “Ho prenotato una matrimoniale e mi sono trovato con due letti singoli, un hotel orrendo.”, o anche “Non c’è mai posto tranne che a novembre!”

Infatti è proprio questo il limite dei classici cofanetti, sono convenzionati con poche strutture e così prenotare il proprio soggiorno diventa una chimera e se ci si riesce le cose non vanno mai come si pensava. Proprio da questo limite Salabam ha creato il suo punto di forza perché permette di scegliere tra oltre 400.000 strutture convenzionate. Inoltre Salabam ha effettuato accordi con i principali portali di welfare, per cui si possono ricevere subito i voucher e si può prenotare oggi stesso e partire anche domani. Se la cosa ti incuriosisce vai a dare uno sguardo al sito web, scoprirai da solo tutte le possibili combinazioni: dalle città d’arte, alle capitali europee, ai viaggi sensoriali a tutto relax.

Quello che devi dare ai tuoi dipendenti sono momenti unici

Ti sei fatto sicuramente un’idea di cosa potresti fare per i tuoi dipendenti. I successi delle due aziende che ti ho descritto si basano anche sul loro stesso welfare. Quello che oggi serve ai lavoratori è un regalo che li faccia sentire non un numero, ma il centro dell’universo. Ovviamente quando l’azienda è di piccole o medie dimensioni i rapporti umani sono più facili da sviluppare, ma nel caso di grandi aziende anche per te diventa impossibile conoscere tutti quelli che ci lavorano. Vuoi far sentire importanti e apprezzati i tuoi dipendenti? Regala loro un’emozione unica, regalagli un Salabam.

Scopri adesso tutte le nostre mete