Regali aziendali di prestigio: viaggi e soggiorno in località di lusso

Il welfare aziendale è ormai un punto fermo anche per le aziende italiane. Visto il successo che questa pratica ha ottenuto all’estero, anche le nostre aziende hanno pensato bene di dare premi, incentivi e regali che possano non solo essere un contributo per la fedeltà di un dipendente, ma anche un modo per suggerirgli che sta seguendo la giusta direzione e che il suo apporto in azienda è considerevole e degno di essere ricambiato. Tuttavia, ancora ci sono molti passi da compiere in questo senso e troppo spesso gli imprenditori cercano di cavarsela con pensierini che tutto sono tranne che dei premi produzione o incentivi. Un portachiavi o un trolley con il logo dell’azienda può essere un simpatico omaggio, non un regalo aziendale. Certo, molto dipende da quanto è grande l’azienda e dalle possibilità del budget della stessa, ma sovente è proprio l’imprenditore che non ha tempo o modo di verificare quali possano essere le migliori opzioni per gratificare i propri dipendenti.

Regali viaggio aziendali, un regalo tra i più apprezzati

Se da una parte i regali viaggio aziendali si coniugano nelle più diverse forme, dall’altra ci sono dei trend che indicano quali siano i più graditi. Nell’ultimo periodo il regalo di lusso, quindi di un certo tipo, è stato decisamente apprezzato dai dipendenti. Il lusso è sempre molto amato, purché non scivoli nel pacchiano. La spiegazione di questo fenomeno è molto semplice: quale dipendente, almeno per una volta, non desidera porsi nei panni del datore di lavoro? Del resto sognare gli agi e comfort di chi ha delle possibilità in più rispetto alle proprie è praticamente fisiologico, e per molti questa è la spinta a fare di più per migliorare la propria condizione lavorativa e di conseguenza sociale.

C’è una ricerca curata dalla Incentive Research Foundation che va a confermare proprio questa teoria: oltre il 60% delle aziende regala ai propri dipendenti dei regali di lusso tra cui viaggi esclusivi, dispositivi elettronici, ma anche gioielli. Per il restante 25% invece si tratta di ricevere trofei o prodotti enogastronomici. Le aziende naturalmente seguono quello che è il trend di consumo e ultimamente, i viaggi e soggiorni negli hotel di lusso, sono un regalo aziendale molto ambito.

Perché i viaggi di lusso sono tanto apprezzati dai dipendenti

Non è difficile dare questa risposta. I viaggi in generale, nonché i soggiorni, sono un regalo in grado di soddisfare chiunque, ma nello specifico proviamo a pensare cosa possa gratificare un dipendente. Immaginiamo un dipendente con uno stipendio medio, che ha orari di lavoro regolari, quindi tutto il giorno fuori casa, che magari viaggia con i mezzi e vede la famiglia un paio d’ore la sera e al week end. Lo stress, la stanchezza la routine, il solito lavoro, possono essere tutti motivi di un calo dell’attenzione, dell’entusiasmo e di conseguenza dell’impegno in azienda. Di cosa ha bisogno quel dipendente? Sicuramente non di un premio qualsiasi, non di un incentivo qualsiasi, ha bisogno di qualcosa che sia sì gratificante, ma soprattutto utile. In questo caso un voucher salabam è perfetto perché da la possibilità al dipendente non solo di avere un regalo ma soprattutto di avere una pausa relax.

regalo aziendale viaggioStaccare dalla routine in certe circostanze è davvero indispensabile e quale occasione migliore di un viaggio, da solo, in coppia o con la famiglia? Ma anche qui non facciamo un discorso troppo generico, parliamo invece di regalare al dipendente un sogno impossibile, o per lo meno non facilmente accessibile: il viaggio di lusso. Pensiamo adesso: se fa piacere ricevere un soggiorno regalo in un hotel anche a due o tre stelle, come potrebbe essere ricevere un soggiorno a 5 stelle, di quelli che, solitamente, si possono permettere solo i dirigenti?

Ebbene, regalare un pausa di lusso e di relax è una scelta non solo indovinata per concedere al dipendente di staccare la spina, ma proprio per regalargli un’esperienza che, anche a causa della crisi, di sicuro non potrà vivere tutti i giorni e che non sarà mai la sua prima scelta quando avrà comunque un budget per i viaggi a disposizione. Ma aggiungiamo altri dettagli, perché la qualità che si va a regalare in queste occasioni è tutto. La magia di un sogno accessibile a tutti ha un fascino che intriga molti, ed ecco perché un viaggio o soggiorno di lusso aziendale è non solo un grazie da parte dell’imprenditore, ma anche un “ho stima di te e voglio farti vivere quello che vivo io”.

Cofanetti viaggio fuori dall’ordinario

Staccare la spina è necessario. Le pressioni del lavoro, lo stress, magari la fine di un progetto particolarmente faticoso, possono essere il momento ideale per regalare una pausa al proprio dipendente, oppure un modo per dirgli che ha fatto un ottimo lavoro e che adesso merita non solo un riconoscimento, ma anche di rigenerarsi e di tornare al lavoro ben carico. In queste circostanze il viaggio è la scelta migliore sia per il datore di lavoro che per il dipendente o i dipendenti. Sulla sezione shop di Salabam ci sono diverse soluzioni per regalare un viaggio di lusso. Una vacanza in un hotel esclusivo, con arredi lussuosi e dotato di tutti i comfort e gli accessori, faranno vivere una straordinaria vacanza all’insegna del lusso. Ci si può orientare su un soggiorno in Italia, magari nelle più belle città d’arte. Firenze, per esempio, o Venezia, non capita tutti i giorni poterle visitare pernottando in un albergo centrale ed esclusivo. Un piacere per la vista, ma anche per il relax, come per esempio quello offerto dai pacchetti benessere, magari in un centro termale e immersi in un paesaggio incantevole.

Naturalmente per molti il viaggio non è solo relax, ma anche scoperta e avventura, ma l’importante, anche in questo caso, è poter offrire un regalo che abbia la capacità di far sentire il dipendente davvero speciale, stimato e apprezzato, e perché no, magari anche un po’ coccolato dal comfort che può offrire un soggiorno esclusivo, qualsiasi sia la meta scelta. Regalare un sogno vuol dire dimostrare di aver apprezzato, essere grati e soddisfati di quella persona che ha contribuito, col suo lavoro, al successo dell’azienda.

 

Fai sentire il tuo dipendente speciale, regala un Salabam