Soggiorni e Viaggi: la lista dei regali aziendali di lusso

Fare un regalo è di solito un momento che richiede una certa concentrazione. Ti siedi un attimo, pensi alla persona cara e decidi, in base ai suoi gusti, cosa regalarle. Se il destinatario del regalo è il tuo partner, tua moglie o tuo marito, non devi affannarti più di tanto, in generale si sa cosa l’altro desideri. Ugualmente nel caso in cui tu debba fare un regalo ai tuoi figli, in base all’età sai perfettamente quali sono i loro desideri. Ma quando si tratta dei tuoi dipendenti sai davvero cosa regalare loro? Cosa pensi che ne abbia fatto il tuo assistente di quel bel fermacarte di sale himalayano che pesava una tonnellata? Certo ti ha detto grazie, ti ha fatto un sorriso colmo di gratitudine, ma appena è tornato a casa ha incartato il fermacarte e lo ha regalato al cugino per Natale.

Regali aziendali di lusso, non sono mai scontati

Il fermacarte di sale himalayano però l’avevi anche pagato un bel po’, e tu eri convintissimo che il tuo collaboratore avrebbe sgranato gli occhi e “Wow che forte, non desideravo altro in tutta la mia vita, grazie capo.” Ma veramente pensavi che lo avresti reso felice con quella roba? E che importa se lo avevi pagato 80 euro, era veramente fuori luogo. E quindi ora ti devi rifare, non puoi cavartela sempre con la piccola penna con incise le iniziali del tuo nome (almeno mettici quelle dei tuoi dipendenti!) o col brand dell’azienda.

Se vuoi iniziare a fare davvero dei bei regali aziendali di lusso, e dimostrare ai tuoi dipendenti e ai tuoi collaboratori quanto loro significano per te e per la tua azienda, prenditi una mezz’ora di pausa e inizia a scoprire quali sono i veri regali aziendali di lusso che al momento, per quanto riguarda il welfare aziendale, vanno per la maggiore.

I regali aziendali di lusso più in voga al momento

Inutile dirlo, anzi, è quasi scontato, tra i regali aziendali più apprezzati del momento c’è la tecnologia. Lo smartphone primo su tutti, ma anche tablet e i-pad sono abbastanza apprezzati. Si tratta di regali di un certo calibro, ovviamente anche di un certo costo, che non sono riservati a tutti i dipendenti, per cui se questi vanno bene per i collaboratori più stretti, per i normali dipendenti o per gli operai non si potrà sostenere una simile spesa per tutti, eccetto qualche eccellenza che si desideri premiare. Quindi se da una parte è vero che questo è un regalo molto apprezzato, è altrettanto vero che va bene solo per alcun dipendenti ma che non lo si può utilizzare per tutti, soprattutto se l’azienda è molto grande i costi finirebbero per essere eccessivi. Ovviamente nelle grandi multinazionali questa è una realtà abbastanza frequente.

Tra i regali aziendali di lusso più quotati chiaramente si trovano anche particolarità come accessori in pelle artigianali, agende, set per la scrivania, ma anche orologi, borse, portachiavi di lusso. Questi regali sono assolutamente apprezzabili e di valore, ma davvero sono adatti a tutti? Non proprio, dato che molti dipendenti o hanno già un set da scrivania o degli accessori, o non amano proprio utilizzarli, quindi andranno bene, anche in questo caso, per una certa categoria di dipendenti, non di certo per tutti. E agli altri che regali? Non vorrai mica fare il cestino della nonna con due marmellate e una fetta di formaggio?

I regali in denaro, ottima idea, ma sono tassabili

La fiscalità sul welfare è molto chiara e lo è stata ancora di più grazie alla Legge di Stabilità. I regali aziendali in denaro sono tassabili, non c’è altro da aggiungere. Se avevi pensato che ai tuoi dipendenti un bel premio in denaro avrebbe fatto piacere, fermati e rifletti. Certo che un regalo in denaro fa piacere, e chi ti direbbe di no oggi come oggi? Pensa per esempio a Piero, coni suoi 5 figli da mandare a scuola, sua moglie che ogni tanto va a stirare qualche camicia e viene pagata una miseria, dici che non vorrebbe ricevere qualche centinaio di euro? Certo. Peccato però che di quel centinaio di euro gli arriverebbe molto meno, dovrai quindi trovare delle soluzioni business che vadano bene per te e per la tua azienda, ma che al contempo non vadano a diminuire il potere d’acquisto dei tuoi collaboratori.

Hai pensato ai viaggi?

vacanza con bambiniE sì, i viaggi, e chi sono io Babbo Natale! Diceva uno spot pubblicitario molto ben riuscito. Ebbene, potresti pensare la stessa cosa, però quanto pensi di dover spendere per regalare dei soggiorni ai tuoi dipendenti? Molto meno di quanto immagini.  Con salabam viaggi, innanzi tutto scegli tu quanto spendere, puoi personalizzare il voucher Salabam in base al dipendente, quindi puoi cucire il viaggio proprio addosso a lui, rispettando i suoi gusti e il tuo budget. Infatti, con Salabam puoi determinare un costo e in base a quello verranno messi a disposizione del tuo dipendente una serie di soluzioni tra cui sarà lui a scegliere quella che preferisce.

Perché regalare un viaggio o un soggiorno? Se al momento è una delle soluzioni più quotate il motivo c’è senza dubbio. Immagina un tuo dipendente che ha uno stipendio medio, famiglia da mantenere e tante spese. La vacanza o il viaggio per quel dipendente sono un sogno, e perché non puoi essere tu a regalarglielo? Un ringraziamento che vale più di mille parole perché gli stai dando la possibilità di vivere una magia da mille e una notte, in un hotel di lusso, con arredi eleganti, magari di fronte al mare o al centro di una città d’arte, quello lo deciderà lui.

Dovresti poter vedere il suo sguardo quando gli darai come premio un voucher salabam, vedresti certamente la gratitudine, la riconoscenza, la commozione, ma anche l’entusiasmo e la voglia di vivere delle emozioni con la sua famiglia lontani dal solito contesto. Tu potrai regalargli questa possibilità, potrai dargli un’opportunità di mettere via dei ricordi meravigliosi che saranno preziosi per lui e per tutta la sua famiglia, e solo tu ne sarai stato l’artefice.

Non perdere l’occasione di regalare la felicità di un’esperienza indimenticabile ai tuoi dipendenti.

Richiedi ai consulenti Salabam tutte le informazioni