Tuttowelfare.info: il portale dedicato al welfare aziendale

Le politiche di welfare sono sempre più diffuse anche in Italia. Il mondo del welfare è in forte crescita e sempre più aziende si stanno rendendo conto di quanto l’introduzione di queste politiche sia fondamentale per la loro crescita e il loro sviluppo. Ci sono sempre più talenti alla ricerca di lavoro che scelgono l’azienda anche in base al tipo di welfare che mette in atto. Tutto questo comporta un grande fermento nel settore, settore che ha diversi ruoli, dai lavoratori, agli imprenditori ai provider di welfare. Sembra quindi esserci un interesse sempre più forte e delle possibilità ancora inesplorate. In questo scenario si inserisce un nuovo portale di welfare aziendale, Tuttowelfare.info.

Tuttowelfare.info, il portale di welfare aziendale per informare

Con la crescita del mondo del welfare era sempre più necessario avere un punto di riferimento, un servizio di informazione che andasse incontro alle diverse esigenze sia delle imprese che dei provider, oltre naturalmente a quelle dei lavoratori. Molti, infatti, tra tutti i vari attori citati, non avevano le idee perfettamente chiare sul welfare.

Per esempio, numerose aziende non sanno di poter contare su dei provider di welfare per poter realizzare un piano che si adatti alle proprie esigenze, con un portale dove i propri dipendenti possano trasformare i voucher welfare in beni o servizi. Molti sono ancora inconsapevoli dei servizi di cui possono fruire, sia come lavoratori che come imprenditori.

Nasce così Tuttowelfare.info, una testata che si è posta come obiettivo quello di rispondere alle diverse domande dando indicazioni quanto più possibile puntuali. Si tratta in buona sostanza di uno spazio in comune dove imprese, provider e lavoratori non solo possono trovare risposte, ma anche confrontarsi e illustrare quelli che sono i loro progetti.

Come una grande piazza dove la sera ci si va a fare un aperitivo, si incontra gente, si scambiano due parole. Ebbene, Tuttowelfare è come una grande piazza virtuale dove tutti partecipano in modo attivo alla crescita del mercato del welfare che ha sicuramente delle ottime potenzialità e che si conoscono ancora solamente in minima parte.

Approfondimenti originali e temi di attualità

Il portale d’informazione Tuttowelfare, ha 6 sezioni di informazione a tema: attualità, previdenza, sanità, servizi, terzo settore e protagonisti. Su ciascuna di queste sezioni si trovano una serie di post a tema che aiutano tutti gli addetti ai lavori, imprenditori e dipendenti ad avere le idee un po’ più chiare in fatto di welfare.

La piattaforma è molto intuitiva e di facile consultazione. Per esempio, nella sezione attualità si trovano tutte le welfare novità, le tendenze e le innovazioni di questo settore. Insomma, un progetto che non trascura nemmeno gli eventi più importanti che vengono segnalati nella sezione agenda, ovviamente sempre per quanto concerne il welfare.

Un progetto ambizioso

La nuova testata giornalistica Tuttowelfare.info è un’iniziativa che è stata promossa e partecipata da ben 3 soggetti, tutti legati al mondo del welfare, sebbene ciascuno a modo suo: ecomunicare e Lob PR+Content, che sono due agenzie di comunicazione d’impresa e che hanno maturato 20 anni di esperienza in ambito assicurativo e finanziario, ed ESTE, una casa editrice che si occupa di diffondere la cultura d’impresa da oltre 60 anni.

Direttore responsabile della testata è Chiara Lupi, mentre il Direttore Editoriale è Nadia Anzani. Luigi Chiappa, l’amministratore delegato, è convinto della bontà del progetto e ha esposto nelle diverse interviste a cui ha fino a ora partecipato, come sia stato importante investire nell’ambito dell’informazione nel settore welfare. L’obiettivo è quello di diffondere e aumentare la cultura in modo da generare benefici tangibili per la società in generale.

Inizialmente il progetto prevede due mesi circa di fine tuning della piattaforma e del sito per poi espandersi anche nell’organizzazione di convegni e con una presenza più forte sul territorio, con l’ambizione di diventare un punto di riferimento autorevole, forte, indipendente in quello che l’ambito della cultura del welfare.

Un progetto non di poco conto, ma che è stato organizzato step by step in modo da raggiungere l’obiettivo prefissato senza inutili accelerate, senza corse, ma penetrando in modo capillare e organico in un settore che se da una parte ha ancora molto da offrire, dall’altra, proprio perché ancora inesplorato, nasconde diverse insidie, come dire, si potrà imparare solo sugli errori.

welfare01Anche per questo motivo gli introiti del portale non sono totalmente incentrati sugli sponsor, quindi con una raccolta pubblicitaria classica, bensì su un’offerta di reciproca visibilità con gli investitori, un “do ut des” che per il momento sembra essere abbastanza proficuo per ambo le parti.

I benefit più apprezzati

Tuttowelfare riesce così a dare un quadro piuttosto esaustivo anche di quelle che sono le preferenze dei lavoratori per quanto riguarda la possibilità di spendere i propri voucher. Si va dai buoni benzina classici, ai voucher per la palestra –  a tale proposito va detto che lo sport è uno dei benefit più apprezzati, meglio ancora se è presente un corner per allenarsi in azienda – e per il tempo libero.

Nell’ambito del tempo libero dobbiamo includere anche i viaggi, e in questo segmento del welfare trova un suo spazio Salabam di Marco Mazza, un altro imprenditore che ha avuto l’intuito giusto al momento giusto e che ha capito che questo settore del welfare può offrire davvero molte occasioni.

Salabam crea pacchetti di soggiorni modulabili, il datore di lavoro o l’impresa scelgono il budget da destinare al dipendente e questo poi ha tutta la libertà di scelta sia per quanto riguarda la località che il periodo. In base al budget a disposizione può anche stabilire quanto tempo soggiornare. Per esempio, Salabam Mondo Oro – 7 Notti da la possibilità di vivere una vacanza, un soggiorno di ben 7 notti in una delle 400 mila strutture a disposizione.

Questo significa che siamo molto lontani dal vecchio concetto di cofanetto viaggio perché con Salabam, grazie agli accordi con i principali portali di welfare, si può prenotare stasera e partire anche domani. Insomma, una vera novità per vivere il welfare anche con le persone che si amano e coinvolgere tutta la famiglia ritagliandosi un momento di puro piacere o di totale relax.

Regalati un viaggio Salabam e ritrova il piacere di una pausa relax